Come scaricare l’app Immuni

Vorresti effettuare il download dell’applicazione “Immuni” ma non sai come fare? Come scaricare l’app Immuni? Leggi qui.

Attenzione!

L’app “Immuni” non raccoglie dati sul tuo nome e sul tuo cognome e garantisce la tua privacy. Questo software è stato infatti creato a scopo preventivo rispetto all’epidemia da Covid-19. Se non sai che cosa sia Immuni e vuoi approfondire l’argomento, clicca qui. Questa app è stata selezionata dal ministero della Salute in collaborazione con il ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione. Per scaricarla, oltre ad una connessione, avrai solamente bisogno di un dispositivo compatibile e di un Bluetooth funzionante (già compreso in tutti i telefoni compatibili).

Come scaricare l’app Immuni

Se vuoi una protezione in più per la tua vita di tutti i giorni e disponi di uno smartphone con sistema operativo Android o iOS:

E se vuoi accedere subito alla guida completa per l’utilizzo di Immuni, clicca qui.

Alcuni chiarimenti su “IMMUNI”

  • L’applicazione non è obbligatoria e funziona grazie alla tecnologia bluetooth (a basso consumo o “low energy”) già integrata nei cellulari.
  • I dati non sono venduti a società terze ma restano immagazzinati nel dispositivo che utilizza la app. L’iniziativa non intende in alcun modo sfruttare l’utenza per scopi di lucro, ma tutelare la cittadinanza. Il software con cui è sviluppata l’applicazione è a codice libero.
  • L’installazione della app non è obbligatorio, quindi, se hai dubbi sulla struttura del codice, sulla tracciabilità e sulla privacy, non dovrai installarla.
  • Ulteriori informazioni puoi trovarle sul sito ufficiale, raggiungibile cliccando qui.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci o condividila in un click!

Torna su