App Immuni: guida completa all’utilizzo

Vuoi utilizzare Immuni ma non sai come fare e non trovi tutorial completi a riguardo? Leggi subito “App Immuni: guida completa all’utilizzo”.

Che cosa è l’app Immuni

Immuni è l’app sviluppata dalla software house Bending Spoons e voluta dal Governo Italiano per combattere la pandemia di COVID-19. Questa applicazione è stata selezionata dal ministero della Salute in collaborazione con il ministero per l’Innovazione tecnologica e la Digitalizzazione.

L’applicazione si può scaricare e installare su smartphone con sistema operativo Android o iOS. Non è obbligatoria e funziona grazie alla tecnologia bluetooth (a basso consumo o “low energy”).

I dati non sono venduti a società terze ma restano immagazzinati nel dispositivo che utilizza la app. L’iniziativa non intende in alcun modo sfruttare l’utenza per scopi di lucro, ma tutelare la cittadinanza. Il software con cui è sviluppata l’applicazione è a codice libero.

L’installazione della app non è obbligatoria, quindi, se hai dubbi sulla struttura del codice, sulla tracciabilità e sulla privacy, non installarla.

Come funziona Immuni

Immuni associa a ogni telefono un codice generato casualmente, che non contiene informazioni sul dispositivo. Per tutelare al meglio la privacy, tale codice cambia diverse volte ogni ora.

Quando si entra in contatto con un altro utente Immuni, gli smartphone si scambiano i rispettivi codici tramite Bluetooth. In questo modo, l’app riesce a tenere traccia del contatto avvenuto senza conoscere le identità degli utenti né il luogo in cui è avvenuto l’incontro.

Chi risulta positivo al Covid-19 può scegliere se caricare (anonimamente su un server) i codici del proprio dispositivo, così da renderli disponibili agli altri utenti.

La app installata sullo smartphone scansiona periodicamente i codici presenti nel server e li confronta con quelli memorizzati sul dispositivo. In caso di riscontro positivo, Immuni avverte dell’avvenuta esposizione e detta delle linee guida di comportamento.

App Immuni: guida completa all’utilizzo su Android

Per poter scaricare e installare Immuni sul tuo smartphone Android è richiesta almeno la versione 6 di tale sistema operativo. Per dispositivi con una versione precedente sarà, pertanto, impossibile utilizzarla.

Come scaricarla

Per scaricare l’app Immuni per Android direttamente dal Google Play Store, clicca qui.

Come configurarla

1) Al primo avvio, nelle pagine iniziali di spiegazione sul funzionamento dell’applicazione, fai tap sul bottone “avanti” 4 volte.

2) Nella informativa privacy, spunta “Dichiaro di avere almeno 14 anni” e “Ho letto l’informativa privacy”Tocca sul pulsante “Avanti”.

3) Seleziona la regione in cui vivi e tappa su “Avanti”.

4) Scegli la provincia e clicca su “Avanti”.

5) Abilita le notifiche toccando sul bottone “Consenti”, poi consenti l’attivazione bluetooth facendo tap su “Continua” e consenti all’app di accedere alla posizione cliccando su “Attiva”. Sono tutti consensi necessari per il funzionamento dell’app.

6) A questo punto, l’app ti suggerisce di impostare un pin di protezione al tuo smartphone. Clicca su “Ho capito”.

7) Immuni ti comunica che non ti inoltrerà mai comunicazioni che non siano tramite questa app. Diffida di eventuali altri avvisi che sembrano arrivare da Immuni tramite canali diversi. Clicca su “Ho capito”.

App Immuni: guida completa all’utilizzo su iPhone

Per poter scaricare e installare Immuni sul tuo iPhone è richiesta almeno la versione 13.5 di iOS. Per dispositivi con una versione precedente, perciò, non sarà possibile utilizzarla.

Come scaricarla

Per scaricare l’app Immuni per iOS direttamente dall’iOS App Store ufficiale, clicca qui.

Come configurarla

1) Al primo avvio, nelle pagine iniziali di spiegazione sul funzionamento dell’applicazione, tocca 4 volte sul bottone “avanti”.

2) Nella informativa privacy, spunta “Dichiaro di avere almeno 14 anni” e “Ho letto l’informativa privacy”Fai tap sul pulsante “Avanti”.

3) Scegli la regione in cui vivi e tappa su “Avanti”.

4) Seleziona la provincia e clicca su “Avanti”.

5) Abilita le notifiche le notifiche di esposizione toccando sul bottone “Abilita” e ancora su “Abilita”. Per attivare le notifiche di esposizione, fai tap su “Apri Impostazioni” e attiva  “Notifiche di esposizione al COVID-19”.

6) Consenti all’app di avvisarti con delle notifiche in caso di necessità cliccando su “Consenti” e permetti l’attivazione bluetooth facendo tap su “Attiva” Sono tutti consensi necessari per il funzionamento dell’app.

7) A questo punto, l’app ti suggerisce di impostare un pin per la protezione dello smartphone. Clicca su “Ho capito”.

8) Immuni ti avvisa che non ti inoltrerà mai comunicazioni che non siano tramite l’app ufficiale. Diffida di eventuali avvisi che sembrano arrivare da Immuni tramite altri canali. Clicca su “Ho capito”.

Come smettere di usare Immuni?

Per terminare in qualsiasi momento l’utilizzo di Immuni, proprio perché tutte le nostre informazioni sugli spostamenti sono memorizzate nel dispositivo, basterà disinstallare la app dal cellulare. Facile, no?

La guida è finita. Clicca qui per scriverci o condividila in un click!

Torna su