Perché scegliere Android come sistema operativo

Perché scegliere Android come sistema operativo? Questa è una domanda che molti utenti potrebbero farsi nella scelta del loro nuovo dispositivo. Android è il più diffuso sistema operativo mobile al mondo, esso è sviluppato da Google ed è basato su di un sistema operativo libero ed aperto (Linux).

Android è stato acquisito da Google nel 2005 ed è stato ufficialmente presentato nel 2007. Nel corso degli anni questo sistema operativo è riuscito a mantenere la caratteristica predominante che lo caratterizza: la licenza sotto cui viene distribuito. Android infatti viene rilasciato con una licenza di software libero particolare (in licenza Apache) che obbliga gli utenti a preservare nel codice le informazioni di diritto d’autore e d’esclusione di responsabilità, nelle versioni modificate.

Perché scegliere Android

Android è un sistema libero ed aperto e proprio per questo esso viene installato sulla maggior parte dei dispositivi esistenti (smartphone, tablet, media center etc.). La compatibilità delle applicazioni è garantita da Google, che con il suo negozio digitale (il Google Play Store) è in grado di gestire un immenso negozio virtuale di applicazioni ed altri contenuti digitali pronti da installare.

Il Google Play Store è il negozio digitale di Google ed è la controparte dell’iTunes Store di Apple. Qui puoi trovare tutti i contenuti di cui necessiti normalmente: applicazioni, musica, film, libri in formato digitale, quotidiani digitali etc.

Puoi dare una rapida occhiata al Google Play Store semplicemente cliccando qui.

Per un utente che usa normalmente il proprio dispositivo, Android rappresenta una valida scelta quotidiana ed è pertanto vivamente consigliato da molti rivenditori. Gli utenti più esperti, invece, apprezzeranno la flessibilità e l’apertura del sistema operativo, le quali permettono (con procedure che però talvolta invalidano la garanzia del dispositivo) di arrivare a gestirne ogni minimo aspetto.

E se io non ci capisco niente di sistemi operativi?

Se fai parte degli utenti poco esperti, scegliendo Android, stai sicuramente scegliendo un ottimo sistema operativo. Assicurati solo di comperare un dispositivo con una versione di Android più aggiornata possibile. Aggiornamenti più recenti significano infatti più funzioni e più sicurezza.

Molti produttori di smartphone e tablet, affiancano alla versione base di Android una parte di sistema operativo prodotto dalla propria azienda. Sappi che Android sarà comunque il tuo punto di riferimento e la base del tuo dispositivo e nessuna funzione essenziale verrà a mancarti, anzi. Spesso le aziende adottano questo stratagemma per personalizzare il proprio dispositivo anche nel comparto software, facendosi riconoscere rispetto alla concorrenza.

Per approfondire ulteriormente le varie migliorie apportate di versione in versione (se puoi, assicurati di usare sempre l’ultima versione di Android) ti invito a dare un’occhiata alla tabella che trovi qui al paragrafo “panoramica delle versioni pubblicate“. In questo modo, se ti chiedi ancora perché scegliere Android, ti saranno chiare anche tutte le nuove funzioni implementate.

Se sei indeciso/a e forse vorresti acquistare un dispositivo dotato di iOS, puoi leggere anche la guida dedicata ad iOS cliccando qui.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci o condividila in un click!

Torna su