Creare USB per installare Windows 11

Hai appena formattato il tuo computer e vorresti una pennetta con l’ISO di Windows 11? Come creare USB per installare Windows 11 su pc? Leggi qui.

Attenzione!

Questa è una guida per installare la versione ufficiale di Windows 11, rilasciata da Microsoft a partire dal 5 ottobre 2021. La procedura è gratis per tutti gli utenti in possesso di una licenza Windows 11 valida con account Microsoft collegato e richiede una pennetta USB A/USB C da almeno 8 GB, meglio se 16 (e meglio se almeno 3.0 o 3.1 invece che 2.0). Per installare Windows 11 sul tuo dispositivo, devi assicurarti che Windows 11 sia supportato.

Creare USB per installare Windows 11

Hai appena ricomprato un SSD nuovo e non vedi l’ora di eseguire una installazione da zero di Windows 11 ma non hai ancora preparato la chiavetta di installazione e non sai come farlo? Hai appena scaricato la ISO del nuovo sistema operativo di casa Microsoft e vorresti installarla più velocemente possibile sul tuo dispositivo? Come creare un “USB Bootable device” per eseguire una installazione pulita del SO Windows 11? Come fare a formattare e creare una unità flash USB avviabile con una ISO? Come mettere l’immagine del disco (ISO) di Windows 11 su una pennetta per installarla sul pc? Come preparare una chiavetta USB di installazione direttamente dall’ISO di Microsoft Windows 11?

In questa guida vedremo insieme come creare una pennetta USB contenente l’installazione ufficiale di Windows 11. E ora cominciamo:

1. Scarica l’ISO di Windows 11 dal sito ufficiale di Microsoft (clicca qui per accedere al sito). La procedura parte in automatico e lo scaricamento è gratuito.

Download dellimmagine del disco ISO di Windows 11 dal sito Microsoft
Una immagine della pagina di Microsoft dedicata allo scaricamento dell’ISO di Windows 11.

2. Scarica e apri il programma chiamato Rufus. Clicca qui per accedere al sito ufficiale di Rufus e scaricarlo gratis (anche in versione “avvio immediato”, cioè senza installazione).

Rufus è un programma disponibile con licenza GNU GPL 3 ed è realizzato al 100% in modo trasparente, dai suoi sorgenti pubblici, usando l’ambiente MinGW32. Per la procedura è stato consigliato Rufus perché è un software libero e leggero che permette di creare una unità USB avviabile in modo facile e veloce proprio a partire da una immagine ISO già scaricata. Se vuoi montare la ISO in un DVD o in un Bluray, questa non è la app che fa per te e ti consiglio di utilizzare utility/programmi come CDBurner XP o un altro software per la masterizzazione delle ISO.

3. Inserisci la tua pennetta USB e assicurati che Rufus rilevi (comparirà sotto alla voce “Dispositivo/unità”), quindi clicca su “SELEZIONA” e scegli la ISO appena scaricata di Windows 11. Assicurati che sotto alla voce “Selezione boot” sia selezionata la voce “Immagine disco o ISO”.

Rufus 3.15 Schermata iniziale e selezione ISO
Schermata di Rufus 3.15 Portable edition.

4. Clicca su “AVVIA” per dare inizio al processo di creazione della chiavetta di installazione di Windows 11 ed attendine il completamento. Al termine della procedurà Rufus ti avvertirà e potrai usare la “nuova” pennetta per installare Windows 11, gratis, tutte le volte che vorrai.

Ora non ti resta che eseguire una installazione da zero di Windows 11.

La procedura è terminata. Semplice no?

Non ti piace la barra delle applicazioni in posizione centrale di Windows 11 e vorresti spostarla? Clicca qui per sapere come fare.

Come attivare il tema scuro su Windows 11? Scoprilo cliccando qui!

La guida è finita. Non ti è piaciuta? Scrivici! Ti è tornata utile? Condividila per supportare Internetto.it!

Torna su