Come sfumare i bordi di una immagine su Affinity Photo

Vorresti rendere trasparenti i contorni di un oggetto o di un soggetto su Affinity Photo? Come sfumare i bordi di una immagine su Affinity Photo? Leggi qui.

Attenzione!

Questo metodo è stato testato su Affinity Photo versione 1.8.4, ma dovrebbe funzionare sulla maggior parte delle versioni di Affinity attualmente distribuite sul mercato. Difatti, per la procedura bastano 3 strumenti: lo “Strumento Penna Icona Strumento Penna Affinity Photo PNG 1“, lo strumento “Maschera” e lo strumento “Sfocatura gaussiana”.

Come sfumare i bordi di una immagine su Affinity Photo

Se vuoi scoprire come sfumare i contorni di una immagine ma non sai come fare, sei nel posto giusto! Con questa guida vedremo come scontornare al meglio una fotografia per poi inserire dei bordi ammorbiditi, dei contorni attenuati direttamente attorno ad un volto, ad una persona o ad un qualsiasi oggetto. La procedura è semplice ma richiede qualche minuto di pazienza per essere padroneggiata al meglio. E ora iniziamo:

1) Apri Affinity Photo ed inserisci nel programma una immagine, possibilmente già “scontornata” e in formato PNG.

Come rendere trasparenti i bordi di una immagine su Affinity 1

2) Ora seleziona lo “Strumento Penna” cliccando sull’apposita icona nella colonna di sinistra Icona Strumento Penna Affinity Photo PNG 1 del programma o premendo “P” sulla tua tastiera.

Come rendere trasparenti i bordi di una immagine su Affinity 2

3) Ora dovrai utilizzare lo strumento “Penna” per fissare dei veri e propri punti (chiamati “Nodi” da Affinity) attorno all’immagine di tuo interesse, creando in questo modo un vero e proprio “contorno” dell’immagine. Il contorno coinciderà con l’area sfumata alla fine del processo, quindi “costruiscilo” con attenzione, senza risparmiarti nel mettere nuovi punti. Tieni presente che ogni nuovo click su un nuovo punto con tasto sinistro del mouse, creerà un nuovo “Nodo” (o punto, che dir si voglia). Nel caso tu voglia “spostare” dei puntini già inseriti nel progetto, potrai farlo cliccando sopra lo “Strumento Penna” dalla colonna laterale sinistra, quindi cliccando su “Strumento Nodo”, in questo modo il tuo puntatore del mouse diventerà un “puntatore sposta nodi” fino a quando non ricliccherai su “Strumento Penna” o su altri strumenti della barra laterale.

Per annullare l’ultima azione svolta potrai sempre utilizzare la combinazione di tasti “Ctrl” + “Z” da Windows e “Cmd” + “Z” da macOS.

Strumento Penna e Strumento Nodo Affinity Photo
Strumento Penna e Strumento Nodo in Affinity Photo (entrambi selezionabili dalla colonna laterale sinistra)

4) Una volta terminato il tuo lavoro di selezione, ricordati di “chiudere il bordo fatto di punti/nodi. Per farlo ti basterà collegare l’ultimo nodo selezionato al primo nodo inserito. Non sai come fare? È semplice: basta cliccare sul primo nodo dopo aver inserito l’ultimo nodo (sempre con lo strumento “Penna” attivo).

Come rendere trasparenti i bordi di una immagine su Affinity 3

5) Una volta completata la selezione dei bordi dell’immagine da sfumare, clicca su “Maschera” (voce di solito presente in alto a destra del programma). In questo modo Affinity crea una Maschera, cioè un livello dedicato che ti permette di applicare effetti e di gestire svariate caratteristiche, senza snaturare l’immagine principale.

Se non sai che cosa significa “livello” nel mondo dell’editing, clicca qui.

Come rendere trasparenti i bordi di una immagine su Affinity 4

6) La maschera è pronta e la puoi notare nel pannello “Livelli” (pannello posizionato a destra dell’interfaccia di Affinity). La maschera ha una anteprima che si basa sulla forma data al “ritaglio con nodi” fatto in precedenza.

Come rendere trasparenti i bordi di una immagine su Affinity 5

7) Ora non resta che applicare la sfumatura dei bordi/nodi. Per farlo, una volta selezionato il “livello della maschera” dal pannello “Livelli”, muoviti nel pannello “Effetti” (posizionato vicino al pannello “Livelli”) e seleziona “Sfocatura gaussiana” come effetto.

Ti consiglio di non esagerare con la sfumatura e ti consiglio di applicare massimo “10 px” di “Raggio” per la sfocatura, altrimenti “eccederai” con l’effetto desiderato.

Come sfumare i bordi di una immagine su Affinity - PNG e JPEG

Il gioco è fatto e l’immagine è pronta! Ora non hai più bisogno di cercare in inglese diciture come “how to blend the edges of an image on Affinity” o voci simili per sfumare il contorno di una qualsiasi immagine al pc o da iPadOS. Buon lavoro con le “Maschere” e con gli strumenti avanzati di Affinity Photo.

Lo sapevi che anche GIMP (programma gratuito e libero) permette di sfumare i bordi di una immagine? Lo strumento funziona benissimo e la procedura è addirittura più corta della “procedura con l’utilizzo di una maschera” appena descritta per Affinity. Per scoprire come sfumare un bordo immagine con GIMP, clicca qui.

Conosci altri modi per sfumare i bordi su Affinity e vorresti aggiungerli alla pagina? Allora contattaci cliccando qui!

La guida è finita. Clicca qui per scriverci o condividila in un click!

Torna su