Che cos’è un LIVELLO nel mondo dell’editing?

Hai sempre voluto sapere il significato della parola LIVELLO ma non sai dove cercare? Che cos’è un livello nel mondo dell’editing e/o nel mondo multimediale? Leggi qui.

Che cos’è un livello nel mondo dell’editing e a che cosa serve?

Un livello, nel mondo dell’editing è una parte fondamentale che è ben visibile in tutti i programmi di questo “universo digitale”. Esso consiste in una vera e propria barra che indica la presenza (all’interno di un qualsiasi nostro progetto multimediale) di un singolo file (sia esso una immagine in PNG, in JPEG o un qualsiasi altro tipo di file univoco) all’interno di un programma.

In pratica, un livello è “uno strato” di un progetto multimediale. Più file unirai in un unico progetto e più livelli noterai nell’apposita colonna (o riga) del software che stai utilizzando (spesso questa sezione si chiama “Livelli” o “Livello” e racchiude tutti i file che tu aggiungi mentre crei un progetto digitale).

Nell’immagine qui sotto puoi vedere tre livelli sovrapposti (in questo caso chiamati  “Freccia Rossa PNG 2”, “Croce nera – PNG” e “Sfondo”). In tutti i casi, quando un livello si troverà in cima alla sezione “Livelli” esso verrà visualizzato per primo (cioè sopra agli altri) nell’anteprima complessiva dell’immagine (se il progetto sarà video, il livello con la priorità più alta si vedrà “sopra agli altri” con minore priorità).

che cosè un livello nel mondo dellediting 1 1

Guardando le due immagini a confronto qui sotto, ti sarà subito chiara l’importanza dei livelli. Infatti dai livelli dipende la resa finale del progetto (in questo caso la resa finale dell’immagine finale, composta da più immagini sovrapposte in vari modi).

che cosè un livello nel mondo dellediting 3 1

1) Nell’immagine in alto (la prima immagine) su uno sfondo bianco troviamo una croce nera sotto ad una freccia rossa, perché la croce nera è “sotto” alla freccia rossa nella sezione dei livelli (nella colonna posta – in questo caso – a destra del progetto).

2) Nell’immagine in basso (la seconda immagine) sullo stesso sfondo bianco troviamo la croce nera sopra alla freccia rossa, perché (a scopo illustrativo) ho spostato la croce nera “sopra” la freccia rossa (cliccando sull’apposito livello e trascinandolo con il mouse).

Alcuni chiarimenti

Il livelli sono quindi essenziali per chi costruisce immagini vettoriali e/o per chi vuole sovrapporre due o più immagini (o due o più video, o due o più audio, immagini 3D etc.) in un unico file. In questo modo si può gestire al meglio la “coda delle priorità” di un file su di un altro e si possono ordinare al meglio i vari strati di un progetto. La sovrapposizione di più livelli permette la creazione di “progetti multistrato”, rendendo possibile modificare una singola parte di un progetto digitale (ad esempio una foto o un video) senza dover intaccare il resto.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure visita la sezione “Contatti” in fondo alla pagina.



Consulta una guida a caso: