Come creare e trasferire una suoneria su iOS

Stai cercando un modo per creare delle bellissime suonerie per iPhone ma non sai come fare? Vuoi sapere come creare e trasferire una suoneria su iOS? Dai un’occhiata qui…

Ci sono moltissimi programmi che sono in grado di creare suonerie personalizzate per iOS e iPhone, ed esistono diversi metodi per farlo. Ci tengo comunque a dirti che questo metodo che ti propongo oggi è sicuramente uno dei più veloci e dei più versatili, poiché si utilizzeranno solo programmi gratuiti e conosciutissimi.

Cosa occorre

1) Un dispositivo dotato di Windows e/o di macOS.

2) Il dispositivo dove vuoi mettere la tua suoneria (un iPhone ad esempio).

3) Una versione aggiornata di iTunes (clicca qui per scaricare l’ultima versione di iTunes).

4) Il brano o la musica che vuoi inserire come suoneria nel tuo iPhone (o nel tuo dispositivo dotato di iOS).

5) Un programma per “preparare la musica” al formato audio richiesto da iOS (io ho scelto Audacity perché è uno dei migliori programmi gratuiti per la gestione dell’audio ed è tra i più utilizzati al mondo). Assicurati che questo programma possa creare dei file audio in formato “M4A“. Se vuoi sapere quali sono i programmi più usati per gestire l’audio su computer clicca qui.

Come creare e trasferire una suoneria su iOS

1) Installa (se non lo hai già fatto) il programma gratuito e libero Audacity (clicca qui per scaricare Audacity gratuitamente dal sito ufficiale).

2) Installa degli aggiornamenti per Audacity che permettono di “esportare la musica” nel formato richiesto da iOS. Clicca qui per scaricare ed installare questi aggiornamenti (chiamati “libreria opzionale FFmpeg”, questi aggiornamenti servono per salvare la musica in più formati del solito).

3) Apri Audacity (una volta installate le librerie opzionali FFmpeg) ed inserisci la canzone che vorresti trasformare in suoneria (trascinandola all’interno del programma).

La suoneria deve essere lunga al massimo 40 secondi (e al massimo 30 secondi per la suoneria sms) per essere inserita in iOS. Se hai un brano musicale più lungo, ti basterà tagliare le parti in eccesso (premi ad esempio “Ctrl” + “X” per tagliare le parti in eccesso dopo averle selezionate ed evidenziate con il mouse).

4) Una volta selezionata la musica da salvare, clicca su “File” in alto a sinistra della batta strumenti di Audacity, quindi clicca su “Esporta audio“. Ora non ti resta che scegliere il formato “M4A” come formato di esportazione. Quindi scegli la qualità dell’audio da salvare (100 va benissimo) e seleziona dove salvare il nuovo file (che d’ora in poi sarà la nuova suoneria).

Se durante il processo di esportazione dell’audio il programma riscontra qualche problema (ad esempio, se ti compare la scritta “Ad Audacity serve il file ‘avformat-55.dll’ per importare ed esportare l’audio mediante FFmpeg), non temere, potresti semplicemente non avere le componenti giuste (spesso i codec audio) per esportare in quel formato! Per ovviare al problema ti basterà scaricare le librerie LAME e/o FFMPEG per Audacity e copiarle sul PC e/o installarle (le puoi trovare tramite il sito ufficiale), come specificato al punto 2.

5) Ora non ti resta che rinominare il formato audio della tua nuova suoneria, da “.M4A” a “.M4R” (nell’esempio qui sotto, basterà cambiare il nome di “Nuova suoneria.m4a” in “Nuova suoneria.m4r”). Se ti verrà mostrato un messaggio di avvertimento, tu prosegui senza problemi accettando la procedura (il pc ti sta avvisando che cambiando il nome dell’estensione potresti non riuscire a leggere il file, ma non è questo il nostro caso, poiché i due formati sono praticamente identici a livello pratico).

Se non riesci a visualizzare l’estensione del file (cioè il “.m4a”), prova a spuntare l’opzione “Estensioni nomi file” presente in alto (in Windows 10 nella barra in alto, selezionando “Visualizza” a destra della scritta “File“), oppure apri le “Opzioni cartella” dal “Pannello di controllo” e spunta l’opzione “Visualizza l’estensione dei file” (o voci simili).

6) Ora la tua suoneria è pronta! Non ti resta che collegare il tuo dispositivo munito di iOS al pc, aprire iTunes e trascinare la suoneria nella finestra “Suonerie”, che trovi nella colonna a sinistra di iTunes (o comunque nel menù principale) sotto alla voce “Dispositivi” (o “Dispositivi connessi“, o voci simili). Infine, trascinata la nuova suoneria nella finestra “Suonerie” non ti resta che premere sul tasto “Sincronizza“, così facendo, tutta la tua libreria di suonerie (e “Musica” nella sezione musica) verrà sincronizzata con quella del tuo iPhone (o del tuo dispositivo munito di iOS) e quindi tutte le suonerie che avrai inserito finiranno nell’iPhone.

Le potrai trovare su “Impostazioni” sotto la voce “Suoni“.

Se non sai come inserire della musica su iPhone e iOS clicca qui.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure condividi questa pagina in un istante.