Trasferire la rubrica da un telefono all’altro

🕒 Tempo di lettura della guida: 6 minuti

 

Hai comprato un nuovo smartphone e vorresti trasferire in velocità la tua lista dei contatti sul nuovo dispositivo? Vuoi trasferire la rubrica da un telefono all’altro? Non preoccuparti e dai un’occhiata qui.

Trasferire la rubrica da un telefono all’altro:

Esistono diversi metodi per salvare i propri contatti e trasferirli con agilità da un dispositivo all’altro. Nella tabella qui sotto troverai i i vari metodi più utilizzati per eseguire la procedura in maniera semplice e veloce. Una volta scelto il metodo più adatto a te, ti basterà leggere il paragrafo dedicato descritto subito sotto. Ricorda che ogni telefono ha un sistema operativo. I più utilizzati sono Android e iOS, perciò la guida proporrà prima guide per questi sistemi.

I modi più usati per trasferire la rubrica da un dispositivo all’altro

I metodi più usati per trasferire la rubrica sono sostanzialmente 6:

1) Da un dispositivo munito di Android > Verso un altro dispositivo munito di Android:

A) Con il Google account

B) Tramite applicazione che gestisce il formato “.vcf”

C) Manualmente

2) Da un dispositivo munito di iOS (come un iPhone) > Verso un altro dispositivo munito di iOS (Come un iPhone):

A) Con iCloud

B) Tramite applicazione che gestisce il formato “.vcf”

C) Con il Google account

D) Manualmente

3) Da un dispositivo munito di Android > Verso un altro dispositivo munito di iOS (iPhone):

A) Con il Google account

B) Tramite applicazione che gestisce il formato “.vcf”

C) Manualmente

4) Da un dispositivo che non abbia Android o iOS > Verso un altro dispositivo che abbia Android o iOS:

A) Con il Google account (se supportato dai dispositivi senza Android o iOS)

B) Tramite applicazione che gestisce il formato “.vcf” (se supportata dai dispositivi senza Android o iOS)

C) Manualmente

5) Da un dispositivo che abbia Android o iOS > Verso un dispositivo che non abbia  Android o iOS:

A) Con il Google account (se supportato dai dispositivi senza Android o iOS)

B) Tramite applicazione che gestisce il formato “.vcf” (se supportata dai dispositivi senza Android o iOS)

C) Manualmente

6) Da un dispositivo che non abbia Android o iOS > Verso un dispositivo che non abbia Android o iOS:

A) Con il Google account (se supportato dai dispositivi senza Android o iOS)

B) Tramite applicazione che gestisce il formato “.vcf” (se supportata dai dispositivi senza Android o iOS)

C) Manualmente

 

Trasferire i propri contatti tramite applicazioni che gestiscono il formato “.vcf”

Questo metodo di solito è il più utilizzato per effettuare questo tipo di operazioni, in quanto risulta il più universale. Un file in formato “.vcf” è un file che contiene tutta la nostra rubrica in formato digitale e può essere aperto da moltissime applicazioni. Di conseguenza per esportare e ricopiare la propria rubrica con questo metodo basterà:

1) Installare nel “vecchio dispositivo” un programma che crea e legge i file in “.vcf” e creare (attraverso la procedura guidata) un file (della nostra rubrica) in questo formato (questo file conterrà in automatico tutti i contatti della nostra rubrica).

2) Salvare questo file da qualche parte (magari auto-inviandoti il file per email, salvandolo sul computer o usando app come Telegram).

3) Installare il programma (o un altro programma che legga i file “.vcf“) nel nuovo dispositivo e aprire il file creato con il vecchio.

4) Una volta terminato il processo guidato di importazione (del vecchio file), tutta la nuova rubrica sarà copiata sul nuovo telefono.

Eccoti una lista delle migliori applicazioni che gestiscono file “.vcf“, su PC e Windows, su Android e su iOS:

Per PC e tablet muniti di Windows propongo “Outlook“:

Clicca qui per scaricare gratuitamente Outlook

Per Android propongo “Contatti VCF” oppure “Contact Backup & Restore“:

Clicca qui per scaricare gratuitamente Contatti VCF

Clicca qui per scaricare gratuitamente Contact Backup & Restore

Per iOS propongo “My Contacts Backup” oppure “Easy Backup“:

Clicca qui per scaricare gratuitamente My Contacts Backup

Clicca qui per scaricare gratuitamente Easy Backup

Trasferire i propri contatti tramite il Google account

Questa procedura è molto diffusa ed è anche una delle procedure più comode e veloci. Essa consiste nel collegare il proprio account Google al telefono, in maniera tale da poter sfruttare internet (il Wi-fi) per sincronizzare tutti i dati del proprio account Google, tra cui tutti i contatti della rubrica salvati sull’account Google.

Per farlo basterà avere un account Google e collegarlo al proprio telefono e seguire la procedura.

1) Per effettuare il collegamento dell’account dal dispositivo del quale vuoi trasferire i contatti, ti basterà andare in “Impostazioni“, quindi selezionare “Account” (o una dicitura simile) e cliccare sul pulsante “Aggiungi account“. Avvia la configurazione di un nuovo account “Google” e se già disponi di un account Google, ti basterà inserire email e password.

   

2) Una volta collegato l’account assicurati di selezionare “Sincronizza contatti” (o una dicitura simile) dalle impostazioni del tuo account, quindi attendi che il dispositivo dal quale effettui la procedura sincronizzi tutti i contatti (quando la sincronizzazione è conclusa di solito appare una scritta di sincronizzazione effettuata come quella che vedi in foto).

>>> In pratica l’account di Google ti fornisce uno “spazio online” (servizio cloud) nel quale salvare tutti i tuoi dati, quindi indipendentemente dal dispositivo che utilizzi, con questa procedura ti basterà accedere online con il tuo account per recuperare tutti i tuoi dati (tra i quali, appunto, quelli della rubrica).

>>> Se tutti i contatti della rubrica non si sincronizzano automaticamente il tuo telefono potrebbe avere qualche problema nell’effettuare la procedura. In tal caso vai sulle “Impostazioni” della rubrica e controlla se è attiva l’impostazione “Sincronizzazione attiva” (o una dicitura simile).

>>> Fai attenzione! Se i tuoi contatti sono salvati sulla SIM (la scheda telefonica che hai aggiunto dentro al telefono al momento dell’acquisto) del telefono, con questa procedura non sincronizzerai nessun contatto. Per effettuare correttamente la sincronizzazione dovrai spostare tutti i numeri dalla SIM all’account Google (puoi farlo con una apposita opzione presente nelle impostazioni della rubrica, o, se il tuo dispositivo non lo permette, riaggiungendoli ad uno ad uno e salvando il contatto sull’account Google).

Ti consiglio vivamente di farlo, perché gestire un account digitale è più facile nei nuovi dispositivi, mentre gestire una SIM risulta più macchinoso e decisamente meno pratico (sia perché serve più tempo, sia in caso di furto o smarrimento del telefono).

3) Ad operazione completata, avrai tutta la rubrica salvata sull’account e potrai accedere dal nuovo dispositivo effettuando la stessa procedura di connessione dell’account. In un istante la tua rubrica verrà copiata sul nuovo dispositivo.

4) Se disponi di un iPhone o di un dispositivo munito di iOS e non riesci a sincronizzare il tuo account, recati nel menu “Impostazioni“, quindi cerca la voce “Account e password“, oppure scorri in alto e scrivi “Account” o “Account e password“, quindi segui la procedura di aggiunta dell’account Google come descritto nei punti precedenti.

Trasferire i propri contatti con iCloud di Apple

Trasferire tutta la propria rubrica con iCloud è una operazione semplicissima e veloce:

1) Accertatevi che il vostro account iCloud sia attivo sul vostro dispositivo targato Apple (di solito è attivo in automatico perché collegato all’account Apple, ma per scoprirlo vi basterà andare nelle “Impostazioni” e cercare “iCloud“), andate su “iCloud” e verificate che sia attiva l’opzione “Contatti“.

In questo modo, tutti i vostri contatti saranno salvati e sincronizzati su iCloud. Se avete appena attivato l’opzione, attendete la fine della procedura di sincronizzazione (procedura online che richiede poco tempo ed è controllabile in qualsiasi momento dalla barra in alto, in quanto vicino al Wi-fi appare sempre un’icona di “sincronizzazione in corso”).

>>> Per trasferire i propri contatti dalla SIM ad iCloud, una volta attivata questa opzione, basterà andare in “Impostazioni“, quindi “Contatti“, infine “Importa contatti SIM“.

>>> In pratica l’account di Apple ti fornisce uno “spazio online” (un servizio cloud, chiamato qui iCloud) nel quale salvare tutti i tuoi dati, quindi indipendentemente dal dispositivo che utilizzi, con questa procedura ti basterà accedere online con il tuo account per recuperare tutti i tuoi dati (tra i quali, appunto, quelli della rubrica).

Trasferire i propri contatti manualmente

Questa procedura è stata inserita per ultima in quanto risulta una procedura poco usata, lenta e spesso macchinosa. Su molti dispositivi infatti non è possibile collegare alcun account e non è possibile installare alcun programma in grado di leggere i file “.vcf“. In tali dispositivi ci si dovrà muovere così:

1) Copiare, dal vecchio telefono, tutti i contatti sulla SIM Card (la scheda telefonica che hai aggiunto dentro al telefono al momento dell’acquisto) tramite una opzione presente nella “Rubrica” o nelle “Impostazioni” (a seconda del telefono l’opzione potrebbe cambiare).

2) Spostare la SIM Card sul nuovo telefono.

3) Copiare tutti i contatti dalla SIM Card alla rubrica del nuovo telefono (sempre tramite una opzione presente nella “Rubrica” o nelle “Impostazioni“).

Attenzione!

Qualora nemmeno questo metodo dovesse funzionare, il consiglio che ti do è quello di ricopiare (purtroppo) i numeri di telefono ad uno ad uno nella nuova rubrica, assicurandoti di utilizzare (d’ora in avanti) uno di questi quattro metodi per salvare la tua rubrica. Per tutto il resto c’è la buona e vecchia rubrica cartacea!

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure visita la sezione “Contatti” nel footer in basso.
Per condividere la pagina che hai appena letto, puoi utilizzare questi bottoni.