Che cos’è la cache di un browser e come svuotarla

Che cos’è la cache di un browser e come svuotarla? Hai apportato modifiche al tuo sito web eppure non vedi i cambiamenti online? Probabilmente il problema è dovuto alla memoria cache del browser.

Che cos’è la cache di un browser e come svuotarla

La memoria cache, è una “sorta di memoria temporanea” che ha lo scopo di “immagazzinare file in determinati programmi” in modo da permettere ai programmi stessi di ricaricare più velocemente (in un secondo momento) delle risorse.

Grazie alla cache presente sul tuo browser potrai ricaricare una pagina che hai già visitato, ma in maniera più rapida.

Tuttavia, nel caso tu voglia vedere in atto una qualche modifica che hai appena apportato al tuo sito o alle tue pagine online, potresti avere problemi a visualizzarne l’ultima versione, proprio perché nel tuo browser web è “memorizzata” la versione “vecchia”.

Per una visualizzazione aggiornata e corretta dei contenuti online, ti basterà dunque svuotare la memoria, o “eliminare la cache accumulata” nel tuo browser, tornando ad una esperienza di navigazione ottimale. Quando svolgi questa operazione, ti consiglio di eliminare sempre “Tutti i dati di navigazione” piuttosto che una parte di essi.

Infine, ci tengo a segnalare che solitamente la cache viene eliminata insieme alla “Cronologia” del browser (cioè la lista dei siti visitati), proprio perché entrambe fanno parte della “memoria archiviata” nel nostro sistema e soprattutto poiché è possibile cancellare entrambe con un solo click.

Come svuotare la Cache di Google Chrome

1) Puoi arrivare allo stesso indirizzo anche attraverso il menù dedicato. Per farlo, clicca sul menù in alto a destra Menù Google PNG 5 , quindi clicca su Cronologia, clicca ancora su “Cronologia” e infine clicca su “Cancella dati di navigazione” (voce che puoi trovare nel menù a sinistra).

Per accedere alla finestra “Cancella dati di navigazione” puoi anche usare la scorciatoia da tastiera “Ctrl” + “Maiusc” + “Canc” (o “Cmd” + “Shift” + “Delete” su macOS).

In alternativa, per aprire la finestra “Cancella dati di navigazione” puoi collegarti al seguente indirizzo dalla barra del browser:

chrome://settings/clearBrowserData

Una volta nella pagina di cancellazione dei dati di navigazione, dovrai selezionare la voce “Dall’inizio” accanto a “Intervallo di tempo”. Assicurati, infine, che tutte le voci sottostanti siano selezionate.

Come svuotare la Cache di Mozilla Firefox

1) Dalla barra del menù in alto a destra Mozilla Firefox Menù Icona icon menu PNG , seleziona “Cronologia”, quindi clicca su “Cancella la cronologia recente…”. Nella nuova finestra chiamata “Cancella cronologia recente” seleziona “Tutto” di fianco alla voce “Intervallo di tempo di cancellare”. Clicca infine su “Ok” per completare la procedura.

In alternativa al metodo sopra descritto, puoi usare la scorciatoia da tastiera “Ctrl + Maiusc + Canc” (o “Cmd” + “Shift” + “Delete” su macOS) per aprire la finestra “Cancella cronologia recente”. Assicurati che nei “dettagli” voce “Cache” sia selezionata.

Come svuotare la Cache di Microsoft Edge

1) Clicca sul menù in alto a destra Menu ruotato icona 1 , quindi clicca su “Cronologia”, clicca ancora una volta sul menù a tre puntini che comparirà nella nuova finestra, quindi clicca su “Cancella i dati di navigazione”. Nella finestra che comparirà, assicura di selezionare “Tutto” sull’intervallo di tempo, quindi premi “Cancella ora” per completare la procedura.

In alternativa al metodo sopra descritto, puoi usare la scorciatoia da tastiera “Ctrl + Maiusc + Canc” (o “Cmd” + “Shift” + “Delete” su macOS) per aprire la finestra “Cancella i dati di navigazione”.

Come svuotare la Cache su Safari

1) Clicca sulla voce “Cronologia” presente nel menù in alto di Safari, quindi clicca su “Cancella cronologia…”. Nella nuova finestra (la quale ti avviserà che “L’eliminazione della cronologia rimuoverà i relativi cookie e altri dati di siti web”) assicurati che sia selezionata l’opzione “tutta la cronologia” vicino alla voce “Cancella”. Clicca infine su “Cancella cronologia” per completare la procedura.

E se usi la “Navigazione In Incognito”, la cache non sarà salvata!

Ti ricordo che se userai la “Navigazione in Incognito” o “Navigazione Privata” in un qualsiasi browser web, non saranno memorizzati:

  • Cronologia di navigazione.
  • Cookie e cache dei siti.
  • Informazioni inserite nei moduli.

Per utilizzare questa funzione ti basterà cercare questa voce nel menù del tuo browser o cliccare direttamente sull’icona dedicata Incognito browsing Navigazione in incognito Icona PNG .

Quali sono i migliori browser per navigare su internet? Scoprilo cliccando qui.

La guida è finita. Non ti è piaciuta o non funziona? Scrivici cliccando qui! Ti è tornata utile? Condividila con questi bottoni social per supportare Internetto.it!

Torna su