Trasferire articoli e pagine da un sito WordPress a un altro

Vorresti scaricare un backup dei tuoi contenuti WordPress? Come trasferire articoli e pagine da un sito WordPress a un altro? Leggi qui.

Attenzione!

Assicurati che il sito di provenienza e il sito di approdo abbiano installata la stessa versione di WordPress. Per controllare le versioni di WordPress, clicca sull’icona “Bacheca WordPress Icona Dashboard Icon Bacheca” in alto a sinistra, quindi clicca su “Aggiornamenti”. Per il completamento della procedura è richiesta l’installazione di un plugin gratuito sviluppato direttamente da WordPress.

Trasferire articoli e pagine da un sito WordPress a un altro

Con questa guida potrai scaricare in un unico file tutti i principali contenuti di un sito WordPress (Articoli, Pagine, Layout, Progetti, Ordini, Commenti, Modelli, Layout di intestazione, Layout del corpo, Layout piè di pagina, Media, Campi personalizzati, Tag, Categorie etc. etc.) per poi salvarli o trasferirli in un altro sito WordPress. Tutti questi dati verranno scaricati in un unico file in formato “XML”. E ora procediamo:

1) Dalla pagina principale del tuo sito WordPress, clicca su “Strumenti” quindi clicca su “Esporta”.

Bacheca WordPress Strumenti 1 giugno 2020

2) Nella finestra che comparirà, scegli quali contenuti esportare, quindi clicca su “Scarica il file di esportazione”, voce che potrai trovare in fondo alla pagina appena aperta.

Quando farai clic sul pulsante qui sotto WordPress creerà un file XML da salvare sul tuo computer. Questo formato, che noi chiamiamo WordPress eXtended RSS o WXR, conterrà gli articoli, le pagine, i commenti, i campi personalizzati, le categorie ed i tag. Una volta salvato il file scaricato è possibile utilizzare la funzione di Importazione su una diversa installazione di WordPress per importare i contenuti di questo sito.

3) Attendi lo scaricamento del file “XML”. Al termine della procedura i tuoi contenuti saranno al sicuro sul tuo pc.

4) Accedi al WordPress del secondo sito internet, e clicca stavolta su “Strumenti” e “Importa”.

5) Scorri fino alla voce WordPress e clicca su “Installa ora”. WordPress installerà in automatico il plugin ufficiale di Importazione dei dati WordPress, chiamato Importatore WordPress.

Clicca qui se vuoi approfondire l’installazione e la disinstallazione dei plugin su WordPress.

6) Clicca infine su “Avvia l’importazione”. Nella nuova finestra che comparirà, clicca su “Sfoglia”, trova e carica sul sito il file “XML” scaricato al punto 4). Attendi il caricamento del file. Segui la procedura guidata per completare l’importazione. Il tuo sito è esportato.

Ricordati di controllare che tutti gli articoli e tutti i contenuti siano stati trasferiti correttamente prima di cancellarli dal vecchio sito.

E se il plugin ufficiale di WordPress non dovesse funzionare, cerca una alternativa valida in questa lista.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci o condividila in un click!

Torna su