Che cos’è un indirizzo IP e a cosa serve

Che cos’è un indirizzo IP e a cosa serve? Ti sei sempre chiesto che cosa sia un IP Address e a cosa serva? Se te lo stai chiedendo ma non sai darti una risposta chiara e veloce leggi qui. Cercherò di chiarirti le idee su questo elemento (spesso sottovalutato) delle connessioni dei vari dispositivi.

Che cos’è un indirizzo IP e a cosa serve

Un indirizzo IP (o Internet Protocol Address) è una vera e propria etichetta fatta di numeri (spesso composta da 4 cifre, che vanno da 0 a 254 e che sono separate da un punto). Esso identifica il tuo pc o un qualsiasi dispositivo nel momento in cui quest’ultimo si collega alla rete. Per spiegare meglio si potrebbe dire che l’indirizzo IP sia la tessera di presentazione attraverso la quale un dispositivo si presenta alla rete. Ogni dispositivo elettronico, se è in rete, ha il suo indirizzo IP (univoco). Nel caso più comune si avrà una linea LAN (Local Area Network), composta dai tuoi dispositivi di casa (ognuno dotato di un singolo indirizzo IP) collegati al tuo router.    

Cosa cambia tra IP statico e IP dinamico

Ogni smartphone e ogni pc hanno un indirizzo IP privato: il tuo modem ADSL o il tuo router con FIBRA OTTICA, nel momento in cui stabiliscono un collegamento con la rete internet attraverso i tuoi dispositivi, assegnano a questi dispositivi un IP pubblico, per identificarli in maniera univoca. L’assegnazione dell’IP pubblico viene effettuata dal tuo provider internet (ad esempio da TIM o da Vodafone) che può assegnarti un IP statico, cioè un indirizzo che non cambierà mai. In alternativa, come è consuetudine (gli indirizzi IP statici costano moltissimo!), ti verrà assegnato l’indirizzo dinamico, il che significa che il tuo indirizzo IP potrà cambiare a seconda delle necessità. Puoi scoprire l’indirizzo IP del tuo pc o del tuo modem, in qualsiasi momento, sia consultando appositi siti, sia semplicemente aprendo la pagina principale del tuo modem.  

Perché conoscere il proprio indirizzo IP

Può tornare molto utile conoscere il proprio IP, poiché in questo modo si può gestire la connessione dei propri dispositivi e si può guidare i programmi e i sistemi operativi nella scelta di un indirizzo piuttosto che un altro per far funzionare i dispositivi di rete in maniera più efficiente. Gli indirizzi IP fungono, inoltre, da “nomi binari” dei siti internet. Infatti, ogni sito internet che conoscete dovrà “mostrarsi alla rete” attraverso un codice binario, quindi, ciò che noi chiamiamo, ad esempio, “www.google.it”, la rete lo riconoscerà invece come “216.58.205.110”. Di conseguenza, se noi scriveremo sulla barra di navigazione di un browser l’indirizzo IP di un sito (invece che il suo nome completo, come ad esempio www.google.it), verremo portati alla home page come se avessimo scritto il suo “nome ufficiale”.  

Altre funzioni dell’indirizzo IP

È utile sapere che il nostro modem ha una “homepage fissa”, che di solito corrisponde all’indirizzo IP 192.168.1.1. Ciò significa che se noi scriviamo “192.168.1.1” sulla barra di un qualsiasi nostro browser web, è probabilmente verremo portati sulla pagina principale del nostro modem o del nostro router (se ciò non succederà è solo perché il nostro modem avrà un altro IP fisso).
Inoltre, l’indirizzo IP serve per individuare, isolare e in casi particolari escludere un dispositivo da una rete. Infatti, quando si viene bannati da un sito o da una piattaforma online, l’amministratore del sito in questione non fa nient’altro che bloccare l’accesso ad un determinato indirizzo IP.

Di solito l’indirizzo IP dei nostri dispositivi è di classe 3, cioè ha un indirizzo del tipo 192.168.0.0 (dove gli 0 posso assumere valori compresi tra 0 e 254). Grandi aziende con numerosi computer collegati in rete hanno un indirizzo di classe 1, del tipo 10.0.0.0 (dove gli 0 posso assumere valori compresi tra 0 e 254).  

Mentre l’indirizzo IP può variare, l’indirizzo MAC rimane sempre fisso, perché è legato alla costruzione della scheda di rete.    

Per scoprire come trovare l’indirizzo IP del tuo modem o del tuo router, clicca qui.

Per scoprire che come accedere alla pagina principale di controllo del tuo modem o del tuo router, clicca qui.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure visita la sezione “Contatti” in fondo alla pagina.