Che cos’è un file “.USDZ” e a cosa serve?

🕒 Tempo di lettura della guida: 2 minuti

Hai per caso scaricato un file in formato.USDZ” ma non sai che cos’è e come funziona? Che cos’è un file USDZ e a cosa serve? Dai un’occhiata qui.

Che cos’è un file USDZ e a cosa serve

Il file USDZ (o Universal Scene Description Zipped) è un file compatto a compressione zero, non criptato, del ben più noto formato file USD (Universal Scene Description) un formato di file “aperto” (nato da un progetto Open Source) che attualmente risulta un formato universale per la gestione e l’invio delle immagini in realtà aumentata (tra i più utilizzati nel panorama mondiale).

Se non conosci la differenza tra un file proprietario e uno libero, clicca qui.

La particolarità del formato USDZ è quella di essere uno dei primi formati standard per la gestione delle immagini 3D (anche in movimento) in realtà aumentata e quindi permettere un utilizzo multipiattaforma di immagini in tre dimensioni nel mondo della realtà aumentata (anche detta RA o Augmented Reality in inglese).

In pratica, quando aprirai o creerai un file in formato “.USDZ” potrai gestire i tuoi lavori in 3D con un grande parco di programmi compatibili permettendo ai file di occupare meno spazio nella memoria, grazie alla compressione dati. Al giorno d’oggi, inoltre, praticamente tutti i sistemi operativi più utilizzati (Windows, macOS, Linux, Android, iOS etc.) leggono i file in USDZ.

Qualche consiglio

Proprio per queste caratteristiche versatili e libere, il formato USDZ è utilizzato per inviare immagini in realtà virtuale ormai in tutto il mondo. È quindi solitamente consigliato esportare le proprie immagini in RA utilizzando il formato USDZ qualora si abbia la necessità di inviare un file sulla realtà aumentata modificabile, gratuito, universale, leggero e libero. Inoltre, solitamente i file USDZ occupano meno memoria di altri formati (come ad esempio il formato USD), quindi risultano più leggeri sia per la gestione che per l’invio.

Il consiglio che do per gestire il formato USDZ in libertà, è quello di utilizzare programmi gratuiti e liberi di fotomontaggio come Blender, che sono perfettamente in grado di leggere e modificare questo formato di file. Usali, magari, in completa sostituzione dei formati proprietari (quindi spesso a pagamento e con acquisto della licenza) e non liberi (come i formati immagine di alcune macchine fotografiche, e proprio per questo a volte le immagini della fotocamera non si aprono su certi pc). Naturalmente, grazie all’apertura operata da Pixar verso i vari software in grado di gestire questo formato, anche Rhinoceros, Maya e programmi simili di modellazione 3D andranno benissimo per gestire i file USDZ, ma in questi ultimi casi occorrerà acquistare una licenza (spesso dopo un periodo di prova).

Inoltre, grazie a questi programmi risulta anche possibile gestire e quindi trasformare i file USDZ in altri formati 3D liberi, con estrema facilità e alta “accuratezza di conversione file”.

Se vuoi scaricare ottimi programmi per gestire (o imparare a gestire) le immagini e le animazioni in 3D con il tuo computer, clicca qui.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure visita la sezione “Contatti” nel footer in basso. Per condividere la pagina che hai appena letto, puoi utilizzare questi bottoni: