Che cos’è un file “.PSD” e a cosa serve?

Hai scaricato un file in formato.psd” ma non sai che cosa sia e come funzioni? Che cos’è un file psd e a cosa serve? Dai un’occhiata qui.

Che cos’è un file PSD e a cosa serve

Il PSD o PhotoShop Document è un formato di file proprietario sviluppato da Adobe Systems. La sua particolarità è quella di essere un formato di grafica vettoriale molto versatile.

In pratica, quando aprirai un formato “.psd” ti ritroverai davanti ad un progetto grafico multimediale digitale più o meno professionale.

In un PSD potrai gestire ogni singolo aspetto dell’immagine che avrai davanti, modificare o aggiungere livelli, mescolare più immagini e documenti tra loro in maniera assolutamente fantasiosa. Proprio per queste caratteristiche e data la diffusione della Suite Adobe, il PSD è utilizzato per creare magnifiche immagini vettoriali e progetti multimediali ormai in tutto il mondo. È quindi consigliato esportare i propri documenti in PSD piuttosto che in formati “non modificabili perché non multistrato” (come il JPEG) qualora si abbia la necessità di doverli modificare in un secondo momento e qualora sia necessario lavorare con programmi Adobe o programmi Adobe-compatibili.

Se vuoi scoprire i migliori programmi in grado di gestire bene il formato PSD, clicca qui.

Alcuni chiarimenti

  • Il formato PSD può gestire: i livelli (in inglese “layers”), le maschere di livello, gli spazi di colore, i profili ICC, le trasparenze, il testo, i canali alpha, i punti di colore e molte altre caratteristiche avanzate di un progetto.
  • Essendo un software proprietario, qualunque software voglia utilizzare un file PSD dovrà “gestire la licenza” insieme ad Adobe Systems. Ciò significa che software liberi, come ad esempio Gimp, non possono aprire nativamente i PSD senza avere qualche problema di compatibilità legato al formato stesso del file. Esistono sia altri formati liberi che altri formati proprietari in grado di sostituire le funzionalità del formato PSD.
  • I file PSD possono essere aperti da moltissimi software proprietari come Affinity Photo, Affinity Design, Pixelmator, Corel Draw etc.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure visita la sezione “Contatti” in fondo alla pagina.