Che cos’è il Terminale e a cosa serve?

Hai paura di aprire o modificare programmi e applicazioni che non conosci? Che cos’è il terminale e a cosa serve? Ti sei sempre chiesto/a che cosa sia il Terminale e quale sia la sua funzione all’interno di un sistema operativo? Dai un’occhiata qui.

Attenzione!

Conoscere la struttura basilare del Terminale è una operazione semplice e alla portata di tutti. Non farti spaventare dalla poca frequenza di utilizzo del termine nella nostra lingua corrente. Al contrario, per comandi avanzati fai sempre riferimento ad uno specialista del settore!

Che cos’è il terminale e a cosa serve

Il “Terminale” è una parte fondamentale di ogni sistema operativo, esso, infatti, è il “dispositivo” (principale) attraverso il quale possiamo inserire dati in un computer o in un sistema di elaborazione. Nei dispositivi elettronici esso è una parte fisica vera e propria (un vero e proprio pannello di controllo), nei sistemi operativi esso è una parte fondamentale del codice.

Il Terminale, in pratica, è la finestra o l’interfaccia attraverso la quale possiamo dare al nostro computer i comandi che vogliamo. Dai più semplici ai più complessi.

Tramite il Terminale possiamo tecnicamente svolgere qualsiasi operazione di comando sul nostro sistema operativo. Spesso (specie nei moderni pc) il Terminale può essere richiamato direttamente tramite una applicazione installata in tutti i computer. Una volta aperta l’applicazione (chiamata solitamente “Terminale” o “Terminal” o “Prompt dei comandi“) il Terminale si presenterà attraverso la usuale finestra nera a scritte bianche, proprio perché, essendo un elemento nativo e fondamentale per ogni sistema, esso non avrà grafica di alto livello, ma grafica basilare e leggera.

Da terminale si possono fare praticamente tutte le principali operazioni che un sistema operativo svolge, come:

1) Gestire e modificare ogni singolo file del sistema operativo.

2) Installare e disinstallare programmi.

3) Controllare e gestire le periferiche installate nel computer.

4) Controllare e gestire l’eventuale accesso alla rete.

Ecco come si presenta un tipico terminale:

Da oggi in poi, quindi, non avere paura ad aprire il Terminale, ma stai attento a quali comandi digiti dal Terminale stesso, perché esso ha un accesso praticamente totale al computer.

Se vuoi sapere come aprire il Terminale sul tuo computer, clicca qui.

Se non sai che cosa sia un indirizzo IP e a cosa serva, clicca qui.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure visita la sezione “Contatti” in fondo alla pagina.