Come rimuovere gratis DRM da un brano Spotify

ūüēí Tempo di lettura della guida: 3 minuti

Stai cercando un modo per rimuovere la protezione dalla musica originale scaricata da Spotify? Vorresti usare i tuoi brani in mobilit√† senza preoccuparti del DRM? Come rimuovere gratis DRM da un brano Spotify? Dai un’occhiata qui…

Molti produttori e distributori di musica digitale, usano un sistema di protezione per tutelarsi e limitare il numero di computer sui quali un brano elettronico può essere visualizzato o modificato.

Un caso √® quello della musica che scarichi da Spotify, che √® ovviamente protetta e non pu√≤ essere visualizzata se non su dispositivi o software autorizzati (ad esempio solamente all’interno di Spotify), specie per tutelare l’ascolto offline e la condivisione smodata di materiale protetto dal diritto d’autore.

Se vuoi rimuovere la protezione dai tuoi brani digitali ricorda un dato fondamentale: le protezioni sui contenuti digitali o DRM (o Digital Rights Management) sono necessarie per tutelare il diritto d’autore e pertanto senza una specifica autorizzazione (ad esempio da parte di Spotify e/o delle case discografiche che ne detengono i diritti) questa procedura non pu√≤ essere eseguita.

A scopo illustrativo, ti proporrò un modo per togliere la protezione su tutti i file audio Spotify. Ti invito quindi a dosare molto bene questa possibilità che viene data da alcuni produttori di software e ti sprono ad informarti sulla legalità delle operazioni che vorresti compiere.

Attenzione!

Ti ricordo che prima di procedere alla rimozione dei contenuti, dovrai accertarti di avere l’autorizzazione per rimuovere la protezione (anche detta DRM) dai file musicali in oggetto.

Ti avviso anche che questa procedura è valida per la versione desktop di Spotify, cioè tanto per i computer muniti di sistema operativo Windows, quanto per quelli muniti di macOS. Se disponi di Linux, oppure di iOS o Android, questa non è la guida che fa per te, anche perché non esiste ancora (purtroppo) un software adatto per svolgere agevolmente queste operazioni su sistemi Linux, iOS e Android. Inoltre, per una migliore qualità di conversione, è consigliato avere un abbonamento Spotify Premium, che, a differenza della versione free, permette agli utenti una fruizione della musica in alta definizione.

E ora procediamo!

Come rimuovere gratis DRM da un brano Spotify

Se fino ad ora hai scaricato e ascoltato la musica direttamente dalla App Spotify, tramite le funzioni premium, devi sapere che esiste un modo per togliere la protezione dai brani stessi e poterli quindi aprire con altre applicazioni come VLC e spostarli senza problemi in altri dispositivi senza il bisogno di dover inserire ID e password del tuo account Spotify.

1) Per prima cosa, apri Spotify e scopri il link della canzone che vuoi scaricare. Se non sai dove trovare il link, clicca sui tre puntini che si trovano (o appaiono al passaggio del mouse) al fianco della tua canzone, quindi clicca su “Condividi“, quindi su “Copia link brano“.

Per trovare, invece, la cartella di file “temporanei” di Spotify, che pu√≤ tornare utile in molte procedure di utilizzo di Spotify, puoi seguire questa procedura:

  • Clicca sulla freccia nell’angolo in alto a destra dell’app desktop (da pc) e seleziona “Impostazioni”.
  • Scorri verso il basso e clicca suMOSTRA IMPOSTAZIONI AVANZATE” (o voce simile).
  • Scorri verso il basso fino aMemoria brani offline” per vedere dove viene archiviata la tua musica. (Puoi anche cliccare suMODIFICA PERCORSO” per decidere di archiviare i brani altrove).
  • Vai sulla relativa cartella del tuo computer.

2) Una volta individuati i link dei brani di tuo interesse (ancora dotati di protezione DRM), dovrai scaricare uno dei programmi in grado di rimuovere il DRM (come il software chiamato “Sidify”, che propongo qui sotto) copiare il link all’interno del programma e seguire la procedura guidata per eliminare la protezione e ottenere un file senza DRM in formato MP3, WAV o FLAC dei tuoi brani musicali.

Sidify

Questo software, √® probabilmente uno dei software di punta nel panorama internazionale per gestire i contenuti multimediali protetti da DRM. Copia il link del brano protetto sull’apposita barra di Sidify, fai rielaborare il link dal programma e goditi la musica senza pi√Ļ DRM. Pu√≤ rimuovere anche DRM dagli audiolibri e dai materiali protetti da DRM in tutto l’iTunes Store. Disponibile anche in una versione a pagamento per gli utenti macOS e Windows. La versione freeware per macOS non √® ancora stata rilasciata. La versione gratuita ha una qualit√† molto bassa di conversione delle canzoni, mentre la versione a pagamento ha un tasso di conversione praticamente uguale al file originale.

  • Sidify √® disponibile per: Windows e macOS.
  • √ą sia gratuito che a pagamento (Software proprietario, disponibile sia in versione freeware che in versione “PRO” con licenza singola).
  • √ą disponibile in inglese.
  • Impatto ambientale: non specificato nel sito ufficiale.

Clicca qui per scaricare gratuitamente Sidify.

Clicca qui per scaricare la versione professionale di Sidify.

Se vuoi rimuovere i DRM dagli audiolibri Audible, clicca qui.

La guida √® finita. Clicca qui per scriverci oppure visita la sezione “Contatti” nel footer in basso. Per condividere la pagina che hai appena letto, puoi utilizzare questi bottoni: