Come chiedere il rimborso per acquisti fatti su Google Play

Come chiedere il rimborso per acquisti fatti su Google Play? Hai acquistato una app per sbaglio e vorresti chiedere il rimborso a Google? Hai comprato un album musicale digitale ma volevi l’edizione deluxe invece che l’edizione normale? Non preoccuparti e leggi qui.

Come chiedere il rimborso per acquisti fatti su Google Play

Per gli acquisti digitali fatti sul Google Play Store, devi sapere che, in linea di massima, sarebbe sempre possibile chiedere il rimborso. Ovviamente, il rimborso del denaro speso online va chiesto sempre entro certi limiti (dettati dai fornitori del servizio in accordo con le leggi vigenti) e comunque, senza abusarne.

Google mette a disposizione un servizio molto efficiente di rimborso per le proprie applicazioni e in generale per tutti gli acquisti fatti sul suo Store digitale ufficiale. Nella maggior parte dei casi, per richiedere il rimborso dei tuoi acquisti dovrai agire entro 48 ore dall’acquisto.

Vediamo insieme come procedere:

1) Apri l’indirizzo Google dedicato alla gestione dell’account e alla gestione degli acquisti. Clicca qui per aprire l’indirizzo ufficiale Google.

Ti consiglio sempre di verificare che il sito sia quello originale Google. Se il sito è verificato dovresti poter vedere, tra le altre cose, un “lucchetto verde” che compare in alto a sinistra, nella barra d’indirizzo.

2) Se non hai ancora effettuato l’accesso, inserisci l’ID e la password con i quali hai acquistato l’album musicale, il film, l’applicazione o qualsiasi altro materiale digitale tu voglia farti rimborsare da Google.

3) Nella pagina che si aprirà, se scorrerai fino alla sezione “Cronologia ordini potrai controllare tutti gli acquisti che hai fatto fino a questo momento. Scegli l’articolo che vuoi farti rimborsare e clicca sui tre pallini che troverai alla destra dell’articolo stesso (vedi immagine).

4) Ora non ti resterà che scegliere “Segnala un problema”, compilare il modulo indicando che vuoi il rimborso (dal menù a tendina che comparirà) e inviare la richiesta. Se hai fatto tutto bene dovresti ricevere un messaggio simile a questo: “Ti ringraziamo per aver segnalato il problema”. Nel giro di massimo due settimane (in linea di massima dai 3 ai 14 giorni) dovresti vedere i tuoi soldi stornati direttamente nel metodo di pagamento che hai utilizzato per effettuare l’acquisto.

Attenzione!

Quand’è che Google potrebbe non concedere il rimborso? Ad esempio:

  • Se sono trascorse più di 48 ore dal momento dell’acquisto. In questo caso dovrai contattare lo sviluppatore/la sviluppatrice del prodotto digitale (Clicca qui per farlo) e provare a chiedere direttamente a lui /a lei il rimborso, senza la garanzia di veder riconosciuto il risarcimento stesso.
  • Se richiedi troppo frequentemente il risarcimento dei tuoi acquisti o se hai violato i termini e le condizioni d’uso del Google Play Store.
  • Quando hai già usato il materiale acquistato (ad esempio spendendo soldi per comprare e consumare “Acquisti In-App”).
  • Se hai usato un buono regalo (una carta regalo) per effettuare l’acquisto.

E ai contenuti rimborsati cosa accade dopo? Se li hai già scaricati, essi rimarranno sul tuo dispositivo finché non sarà necessario ri-verificarne la validità. In questo caso ti accorgerai che sarà impossibile riutilizzarli.

Se non sai come chiedere un rimborso per gli acquisti fatti sugli Store Digitali Apple, clicca qui.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure visita la sezione “Contatti” in fondo alla pagina.