Come aggiornare ad iOS 11 tramite iOS o tramite iTunes

Dalle ore 19:00 (ora italiana) del 19 settembre 2017, è disponibile il nuovo aggiornamento Apple per sistemi operativi mobili. Infatti, anche in Italia è possibile eseguire l’upgrade al sistema operativo iOS 11. Per scoprire come aggiornare a iOS 11 dai un’occhiata qui.Questa non è una procedura obbligatoria e ti consiglio di aggiornare solo se desideri avere un dispositivo con qualche funzione in più e con un un sistema di sicurezza più all’avanguardia. Prima di procedere, controlla se il tuo dispositivo fa parte della lista di modelli compatibili.

Attenzione!

Prima di procedere con l’installazione di iOS 11, ti consiglio di salvare tutti i dati che potrebbero servirti (Foto, Documenti, Immagini etc.). L’aggiornamento non dovrebbe cancellare nessun dato dai dispositivi, ma in caso di interruzione della corrente elettrica, o in caso di particolare errori che potrebbero verificarsi nel corso della procedura, è sempre bene salvare i file più importanti per tenerli al sicuro (non si sa mai!). Se non sai come fare, consulta la guida al Backup in iOS 10 cliccando qui.

Lista dei modelli compatibili con iOS 11

  • iPhone: SE, 5s, 6, 6s, 6s Plus, 7, 7 Plus.
  • iPad Pro: 12.9 (seconda generazione), 10.5, 12.9, 9.7.
  • iPad: Air, Air 2, 4, mini 4, mini 3.
  • iPod touch (6 generazione).

Purtroppo, iPhone 5 e iPhone 5c non sono più supportati per gli aggiornamenti e i possessori di questi dispositivi dovranno continuare ad usare iOS 10.

Come aggiornare a iOS 11

iOS 11 può essere installato in due modi:

1) Direttamente dai dispositivi citati sopra, andando in “Impostazioni“, “Generali“, “Aggiornamento Software” e cliccando su “Installa Ora“.

2) Collegando i dispositivi ad iTunes (clicca qui per scaricare l’ultima versione di iTunes su Windows io macOS) tramite il PC o il Mac e cliccando su “Verifica Aggiornamenti“, nella pagina “Riepilogo“.

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure condividi questa pagina in un istante.



Consulta una guida a caso: