Come vedere gratis Blu-ray Disc su Windows

🕒 Tempo di lettura della guida: 4 minuti

 

Stai cercando un modo per vedere un bel film in Blu-ray sul tuo pc? Vorresti usare i tuoi Blu-ray originali sul tuo nuovo lettore? Come vedere gratis Blu-ray Disc su Windows? Dai un’occhiata qui.

Vedere Blu-ray gratuitamente su Windows non è sempre una operazione scontata e automatica. Infatti, è possibile nelle versioni di Windows 7 e Windows 8, ma devi sapere che, dalla prima versione di Windows 10, Microsoft non ha inserito i driver necessari nel suo sistema operativo. Ad ogni modo, è possibile ovviare a questa mancanza installando su Windows dei lettori multimediali compatibili con questo formato e, in caso di necessità, aggiungere i driver necessari proprio in questi nuovi software. Se invece vuoi scoprire come rimuovere la protezione da un Blu-ray, clicca qui!

 

Attenzione!

Per completare questa procedura avrai bisogno di un lettore Blu-ray collegato al PC e di un sistema operativo Windows o macOS.

 

Come vedere gratis Blu-ray Disc su Windows:

Oggi ti propongo due soluzioni gratuite, la prima è più veloce ed immediata ma corrisponde all’utilizzo di un programma proprietario, la seconda è più complessa e meno funzionale, ma è possibile con un programma libero.

 

Con Leawo Blu-ray Player

Questo ottimo lettore di dischi in formato Blu-ray è gratuito per tutti gli utilizzatori di Windows. Ottimo riproduttore che ci permetterà di godere a pieno di questo formato di uscita video anche con Blu-ray originali e protetti da DRM. Disponibile anche una versione a pagamento per gli utenti macOS.

  • Leawo Blu-ray Player è disponibile per: Windows, macOS.
  • È gratuito per Windows e a pagamento per macOS (Software proprietario).
  • È disponibile in italiano.
  • Impatto ambientale: non specificato nel sito ufficiale.

Clicca qui per scaricare Leawo Blu-ray Player

 

Con VLC e i relativi driver su Windows

Eseguire direttamente un disco Blu-ray su VLC non è possibile, in quanto il programma, di base, non integra tutti i file necessari per svolgere l’operazione. Per eseguire i nostri Blu-ray originali da VLC, dovremo seguire questi passaggi:

 

1) Installare VLC sul pc Windows. Clicca qui per scaricarlo gratuitamente in 32 o in 64 bit.

  • VLC è disponibile per: Windows, macOS, Linux, iOS, Android.
  • È gratuito (Software open source, licenza GNU GPL).
  • È disponibile in italiano.
  • Impatto ambientale: non specificato nel sito ufficiale.

Clicca qui per scaricare gratuitamente VLC dal sito ufficiale

 

2) Scaricare i driver necessari per la lettura del disco. Puoi trovarli cliccando qui. Sono 2 e sono chiamati “KEYS DATABASE” (KEYDB.cfg) e “AACS DYNAMIC LIBRARY” (libaacs.dll per Windows).

 

3) Apri la cartella “AppData” che puoi trovare in “Questo PC”, dentro al tuo hard disk principale (quello dove hai installato il sistema operativo). La cartella si troverà (solitamente) nella cartella principale dell’utente con il quale ti stai connettendo al pc. Di solito il percorso da seguire è questo:

Disco locale (C:) / Utenti / Tuonomeutente / Appdata

 

>>> Se non trovi la cartella è perché devi abilitare la visibilità di cartelle e file nascosti (se non lo hai ancora fatto). Per farlo, su Windows 10, ti basterà cliccare su “Visualizza” nella barra in alto della finestra e mettere la spunta su “Elementi nascosti”.

 

 

4) In “AppData” apri la cartella chiamata “aacs” o creane una se quest’ultima non esiste. Copia il file “KEYDB.cfg” appena scaricato in questa cartella.

5) Installa le “librerie dinamiche AACS” per VLC. Per farlo, copia il secondo file scaricato, “AACS DYNAMIC LIBRARY” (chimato “libaacs.dll” per Windows) nella cartella di installazione di VLC (quella dove hai effettuato l’installazione principale di VLC). Il percorso da seguire dovrebbe essere questo:

Disco locale (C:) / Programmi/ VideoLAN / VLC

Oppure (in caso di installazione a 64 bit):

Disco locale (C:) / Programmi (x86)/ VideoLAN / VLC

6) Ora non ti resta che aprire VLC media player e cliccare su “Media” nel menù in alto, quindi clicca su “Apri disco…”, poi su “Disco”, seleziona “Blu-ray” e clicca su “Riproduci”.

 

>>> L’ultima versione dei driver non supporta ancora i menù Blu-ray completi (con mouse e selezione precisa). Dovrai muoverti in maniera spartana con l’utilizzo della tastiera. Putroppo non tutti i Blu-ray sono supportati, in quanto gli standard di produzione dei Blu-ray cambiano nel tempo.

 

Con VLC e i relativi driver su macOS

1) Installare VLC sul pc Windows. Clicca qui per scaricarlo gratuitamente (in 32 o in 64 bit)

2) Scaricare i driver necessari per la lettura del disco. Puoi trovarli cliccando qui. Sono 2 e sono chiamati “KEYS DATABASE” (KEYDB.cfg) e “AACS DYNAMIC LIBRARY” (libaacs.dylib per macOS).

3) Apri la cartella chiamata “aacs” o creane una se quest’ultima non esiste. Il percorso da seguire dovrebbe essere questo:

Per incollare il “Keys Database”:

~/Library/Preferences/aacs/

Per incollare le “Aacs Dynamic Library” (se la cartella non esiste, dovrai crearla):

Contents/macOS/lib/

oppure:

~/Lib directory

 

>>> L’ultima versione dei driver non supporta ancora i menù Blu-ray completi (con mouse e selezione precisa). Dovrai muoverti in maniera spartana con l’utilizzo della tastiera. Putroppo non tutti i Blu-ray sono supportati, in quanto gli standard di produzione dei Blu-ray cambiano nel tempo. Questa procedura potrebbe dare problemi su macOS, in tal caso, valuta una alternativa come la prossima soluzione che propongo qui sotto.

 

Con DVDFab Player

Questo software, sviluppato da Fengtao Software, è sicuramente uno dei programmi di punta nel panorama internazionale per aprire e leggere DVD e Bluray, anche se protetti da DRM. Inserisci il DVD/Blu-ray nel lettore ottico del computer, apri DVDFab Player, e goditi il film. Dopo un periodo di prova gratuito (che ti farà provare anche diverse funzioni avanzate a pagamento, come la decriptazione dei Blu-Ray) puoi acquistare tutto il programma completo, il quale rimane comunque probabilmente il migliore della sua categoria ed è un eccellente strumento per gestire la visione casalinga di Blu-ray, Blu-ray 4K e DVD. Il supporto è praticamente esteso a tutti i Blu-ray in commercio e il prezzo potrebbe valere le funzioni, specie se si è a corto di alternative gratuite.

  • DVDFab Player è disponibile per: Windows e macOS.
  • È a pagamento (periodo di prova gratuito, poi è richiesto un acquisto di una licenza una tantum).
  • È disponibile in italiano.
  • Impatto ambientale: non specificato nel sito ufficiale

Clicca qui per scaricare DVDFab Player per Windows e/o macOS

 

La guida è finita. Clicca qui per scriverci oppure visita la sezione “Contatti” nel footer in basso.
Per condividere la pagina che hai appena letto, puoi utilizzare questi bottoni.